Wunderkind. La rosa e i tre chiodi

Wunderkind. La rosa e i tre chiodi Titolo: Wunderkind. La rosa e i tre chiodi
Autore: G. L. D’Andrea
Traduttore:
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2010
Pagine: 393 p.
EAN: 9788804597780

Caius è il Wunderkind, una creatura dai poteri sconfinati. È con questa rivelazione che la sua vita si è trasformata in un incubo e il velo che nascondeva il volto segreto di Parigi si è squarciato, liberando le sue creature. Creature come i Cambiavalute, esseri capaci di generare prodigi sacrificando i propri ricordi. O come Herr Spiegelmann, il Venditore, l’uomo che neppure un esercito di mani mozzate è riuscito a distogliere dal suo proposito: catturare Caius e realizzare così il suo sogno di dominio. Nei vicoli del Dent de Nuit, il quartiere non segnato sulle mappe, si è scatenata una guerra di sangue e follia in cui Caius non può più fidarsi nemmeno di se stesso, perché quel sangue ora macchia anche le sue mani. L’unica speranza si cela nel confine segnato dal Mare d’Hidirac, l’infinita distesa che separa il mondo reale da quello dei ricordi. Perché un ricordo inconfessabile è stato sepolto, e urla per poter tornare alla luce…

Leave a Reply